Grafica e Web design

Ti serve un sito web o quello che hai ha una grafica un pochino “superata”? OK. Progetteremo il tuo nuovo sito web, moderno e consultabile anche da tablet e smart-phone. Poi ci occuperemmo della sua promozione.

Social Media Marketing

E’ ora che qualcuno si accorga di te in rete! Ci occuperemo di gestire tutti i principali social network, di allestire e monitorare delle campagne di web marketing, di scrivere articoli per il tuo blog.

Always on

Non dovrai preoccuparti. Saremo sempre connessi alla tua Pagina Facebook o Pinterest, al tuo account Twitter o Google Plus, al tuo blog Tumblr o WordPress.

Passione e divertimento per servizi di comunicazione digitale e social media marketing.

Benvenuto nel sito web di Bubble

Ciao, siamo un gruppo di professionisti che si occupano di social media marketing e comunicazione digitale con passione e un poco di sano divertimento. Non temere, nessuna "parolona" complicata, nessuna informazione incomprensibile. Crediamo che i nostri servizi debbano essere illustrati in modo chiaro. Per riconoscere l'efficacia del nostro lavoro verificheremo con te i dati più significativi tracciati dal web. In questo modo avrai la corretta percezione dell'effettivo percorso della tua attività in relazione agli obiettivi prefissati. Buona navigazione.

Heartbleed, password e sicurezza: cos’è successo e come rimediare

Aprile 14, 2014 1 nota Reblog

La falla Heartbleed è ormai di dominio pubblico: da alcuni giorni sappiamo che per oltre due anni il sistema OpenSSL ha avuto dei problemi di sicurezza che sono stati risolti solo in questi giorni.

Ecco dunque che emerge la domanda: devo cambiare password a tutti i miei profili on-line? La risposta più giusta è “dipende”, infatti se le piattaforme hanno risolto il problema è opportuno cambiare la password, mentre per alcuni siti che non hanno ancora risolto la falla cambiare la password in questo momento non serve a nulla.

Tra i social networks per i quali è opportuno cambiare la password troviamo Facebook, Instagram, Pinterest e Tumblr, Linkedin non ha registrato problemi mentre su Twitter non è chiaro se sia opportuno cambiare la password.

Anche la password di Google e Yahoo va cambiata.

Su Mashable trovate un elenco molto preciso di quali password cambiare o non cambiare con relative motivazioni e spiegazioni dai diretti interessati.

Valutare le conseguenze di Heartbleed non è ancora possibile, ma certamente la fiducia degli utenti verso alcune piattaforme potrebbe essere stata colpita. Se in modo irrecuperabile, questo si vedrà nel tempo, anche in base alle garanzie che saranno date dopo questo caso clamoroso.

Twitter, tag nelle fotografie e non solo

Aprile 3, 2014 1 nota Reblog

Tag nelle fotografie, caricamento multiplo delle immagini e visibilità dei tweets: sono queste alcune delle più recenti modifiche apportate a Twitter negli ultimi tempi. Vi ricordano forse Facebook? In effetti le nuove funzioni sono alcune delle più popolari sul social network di Mark Zuckerberg e ora le troviamo o le vedremo presto anche su Twitter.

Il tag sulle fotografie è probabilmente la modifica più rilevante, perché consente di segnalare la presenza di amici tweeters sull’immagine senza usare nessuno dei 140 caratteri disponibili per il nostro tweet, un’innovazione non da poco per chi di noi affronta la lotta quotidiana contro la mancanza di spazio.

Si va verso un Twitter sempre più fotografico sia con i tag che con il caricamento multiplo delle immagini, ora fino a quattro in un unico tweet. Entrambe le nuove funzioni fotografiche sono per il momento disponibili solo su mobile (il tag su iOS e Android, il caricamento multiplo solo su iOS).

E’ in fase di test anche la valutazione della visibilità dei tweets: alcuni di noi possono già vedere un contatore sulla visibilità del tweet oppure hanno ricevuto un messaggio email con un riepilogo settimanale. In precedenza, a parte l’uso di tool specifici, non era possibile valutare la visibilità dei tweets, al massimo si poteva calcolare una visibilità potenziale.

Questa funzione va nella direzione di consentire un conteggio più preciso delle interazioni, una quantificazione in grado di supportare meglio azioni di comunicazione e marketing via Twitter. Quando le azioni si possono misurare, proporre ai clienti azioni e risultati previsti diventa più semplice e soprattutto verificabile.

Riuscirà Twitter a vincere la sfida di migliorare senza diventare troppo simile a Facebook?

Facebook Contest apps e giochi

Marzo 27, 2014 0 note Reblog

Oggi vi parliamo di noi! Abbiamo allargato le proposte dei nostri servizi Facebook con una serie di applicazioni e giochi per contest e non solo. Le nostre applicazioni sono pronte e attivabili in tempi molto ridotti (e questo ne riduce il costo!), ma non significa che non abbiano ampi margini di personalizzazione per adattarsi alle esigenze del brand che le usa, con immagini e funzioni studiate in base al progetto.

Vediamo quali sono le nostre nuove applicazioni.

SoPuzzle è l’applicazione che consente agli utenti Facebook di giocare con un vero e proprio puzzle digitale: l’azienda sceglie le immagini da trasformare in puzzle e le persone giocano e si sfidano per essere i più veloci nel risolvere il piccolo rompicapo.

SocialMemory è la versione Facebook del gioco di memoria con le carte al quale tutti noi abbiamo giocato da bambini. Anche in questo caso la sfida si condivide con gli amici, in una classifica che viene aggiornata con i migliori risultati di ciascuno.

PhotoContest è invece l’applicazione Facebook che risponde alla necessità di organizzare in modo semplice, veloce ma allo stesso tempo efficace un concorso fotografico su Facebook. Con PhotoContest le persone iscritte a Facebook possono caricare le proprie immagini e farsi votare dagli amici per concorrere a un premio finale o semplicemente per mostrare la propria passione per la fotografia.

E se invece la sfida si gioca su domande e quiz, entra in campo SocialQuiz! Le domande possono essere personalizzate, così come le grafiche dell’applicazione.

Per settori e attività specifiche, dove il confronto tra gli utenti è fondamentale, si può attivare SocialComments, dove raccogliere opinioni, ma da utilizzare anche per contest nei quali il gioco si svolge a suon di parole e testi.

Quando invece è necessario realizzare un’applicazione nuova al 100% c’è White Label, per una proposta completamente personalizzata.

Avete bisogno di maggiori informazioni su queste applicazioni Facebook? Contattateci scrivendo a bubble@bubbleonline.it!

Meet the team

Più sotto troverai le principali figure del team, tuttavia Bubble collabora con altre figure professionali con le quali ha instaurato partnership consolidate come Emanuele Pedrona (web developer - Crystal Solutions), Gaia Tomasi (blogger), Ivano Porpora (blogger - scrittore), Lorenzo Bodini (modellazione 3d - rendering).

Stefano Mondini

Founder

Paolo Zapponi

Account

Silvia Guatelli

Social media manager

Nicoletta Bonavita

Administration

Happy Customers

Bubble e Momu sono le mie agenzie! Meriterebbero una brioche fresca ogni mattina :)

Paolo Mezzadri - MetalliFilati

Vi ringrazio molto per il vostro lavoro. Siamo molto soddisfatte.

Monica - Locanda del Carrobbio

Un grazie a Stefano e a tutto lo staff di Bubble per l'ottimo lavoro svolto.

Eliana Bolzoni - Eliana Profumi

Our clients

Latest Tweets

All rights reserved © 2013 - Bubble sas p.iva IT 0155 676 0195